Cripta della Favana: storia ed architettura

0
Tra i più qualificati e più completi saggi di storia generale, di storia patria, di arte civile e religiosa, di geografia e turismo; tra le migliori enciclopedie, nel menzionare Veglie, gli autori non mancano...

Il 9 di Marzo 1940

0
Il 9 di Marzo 1940 nessun se l'aspettavauna cartolina bianca:si è stati richiamati. Noi siam partiti allorcon una tristezza al cuorlasciando l'amorosa con gli altri a far l'amor. Da Verona siam partitia Ursio dislocati e subito...

Sbandamento dell’8 settembre 1943 (Michele Nicolaci)

0
L'8 settembre 1943 fu firmato in Italia l'armistizio, immaginate quanta gioia per noi militari combattenti: dopo quattro anni di sofferenze ci sentivamo felici, ma senza sapere che quel giorno si attaccava la vera guerra...

Un viaggio nella Cripta della Favana

0
VERGINE CON BAMBINO - E' l'affresco meglio conservato della cripta e l'unico riconducibile alla fine del secolo XIV. La Madonna indossa il maphorion sul chitone, ha in braccio il  Bambino che, come da iconografia tradizionale, benedice con la...

La festa ti San Giuanni

0
Caru San Giuanni, quiddhru piccinnu,ca alla sira ti lu 23 ti cantane l’innu, Santu protettore ti nu paise no tantu ranne,ca alli tiempi antichi stia a mienzu alli patule e alli canne, Tre so li giurni...

Secondo Fronte: Fronte Greco-Albanese 1941 (Michele Nicolaci)

0
Rientrato dalla licenza premio a Caldiero, dopo pochi giorni già la radio fante annunciava che il nostro Primo Battaglione Genio Artiere che era un battaglione autonomo, era stato aggregato al corpo d'armata alpini della...

Seconda spedizione in Russia

0
Noi siam genieri alpiniDa Villafranca in Russia siam partitiIl 20 agosto 1942:bandiera nera! Bandiera nera, è lutto degli alpiniche vanno in guerra.E' lutto degli alpini che vanno in guerra,la miglior gioventù va sotto terra. "Nell'ultimo vagone c'è...

Nu ecchiu forte, tuestu e caminante

0
Nu ecchiu forte, tuestu e caminante è statu ti la Barca lu comandante. A 'ngiru pi lu munnu si nn’è sciutu, ti l’Asia e ti l’America è sciubbinutu.  “Nc’è lu Signore a ‘ngiru e bbole istu: apriti li porte,...

Secondo litorale ionico: da Torre Lapillo a Gallipoli

0
Tabella di marcia: La volta successiva, con il primo itinerario del litorale ionico siamo giunti da Veglie a S. Maria al Bagno, proseguendo per altri 10 km si giunge a Gallipoli. Ai 37 km...

I PIÙ LETTI