MANIFESTAZIONE ALUNni via E.fieramosca

stampa - torna - chiudi...

da: Claudio Penna, 3 giugno 2002 * "Liberi Pensieri"

 
Devo sinceramente complimentarmi con le insegnanti e con i bambini del terzo anno della scuola dell'infanzia di via E. Fieramosca per il bellissimo spettacolo di fine anno, in occasione della "Settimana della scuola".

E' stato uno spettacolo non fine a se stesso, ma Ŕ stato messo insieme il lavoro di un intero anno scolastico. E' difficile non pensare a quanto lavoro c'Ŕ stato dietro quello spettacolo, a quanto impegno da parte dei bambini. Ma, a giudicare dall'allegria e dalla vivacitÓ dei bambini, tutto Ŕ stato fatto con amore, con impegno, senza imposizioni e senza costrizione alcuna.

Ogni bambino ha fatto qualcosa, chi ha ballato, chi ha recitato, chi ha cantato. Il messaggio dato Ŕ stato importantissimo proprio per quella formazione e quella cultura di cui parliamo, proprio per dare quelle giuste regole delle quali parliamo: SIAMO FIGLI DELL'UMANITA', Ŕ inutile chiamarci leccesi o milanesi, italiani o africani: apparteniamo tutti al genere umano, eliminiamo le inutili differenze che rendono la vita molto complicata, non solo ai bambini ma anche - e soprattutto - a noi adulti.

I bambini hanno espresso molte emozioni, hanno dato molte emozioni, hanno mostrato i loro talenti, hanno dimostrato di Essere prima ancora di Avere qualcosa da dare o qualcosa da dire. La speranza Ŕ che i bambini siano sempre al primo posto e che abbiano sempre degli spazi nei quali esprimersi, spazi familiari e spazi comunitari.

Indubbiamente sindaco e direttore didattico che sono andati via molto prima della fine della manifestazione, si sono perso qualcosa di davvero grande da parte dei loro piccoli cittadini e piccoli alunni... peccato per loro!
Claudio Penna