Veglieonline.it

    chiudimi  ***   Stampa questa pagina (font: )
Da: BOTTEGA CIVICA
Nasce a Veglie Bottega Civica, un comitato cittadino...

Bottega Civica

Nasce a Veglie Bottega Civica, un comitato cittadino che ha l’obiettivo di generare e aggregare domanda di cambiamento, avviare processi partecipativi volti a stimolare la coscienza civica e a riconoscere la comunità quale bene comune di cui prendersi cura.

Obiettivo fondante del comitato è il coinvolgimento delle realtà associative operanti nella nostra realtàlocale e dei cittadini tutti, perché, con l’apporto e la partecipazione di ciascuno, si possa agire in difesa dei beni comuni, per la salvaguardia del territorio e del patrimonio naturale e culturale, per la tutela della legalità e la lotta alla corruzione; tutto ciò nella prospettiva anche della elaborazione e sperimentazione di forme di collaborazione alla gestione pubblica con modalità partecipative e innovative.

I principi ed i propositi che animano Bottega Civica e che si intende condividere con tutti gli attori del contesto locale e dei paesi limitrofi (cittadini, associazioni, operatori di settore, amministratori), sono condensati nella Carta dei Principi, contenitore positivo di valori, idee, aspirazioni e strumenti necessari per il perseguimento delle finalità sopra citate.

Per citarne alcuni: il principio di resilienza, intesa quale peculiare capacità, dei singoli e delle comunità, di adattarsi in modo costruttivo alle difficoltà, traendo dalle avversità presenti, soluzioni utili per il futuro; quello di innovazione sociale, nel quale confluiscono processi innovativi in tema di amministrazione condivisa, innovazione digitale e rigenerazione urbana; approdando, poi, al più pregnante dei principi, lapartecipazione attiva, che consente di protendere verso nuovi stili di vita, fondati sulla reciprocità dei rapporti, la cooperazione, la fiducia, per la diffusione di una reale coscienza civica.

La prospettiva da cui il comitato si pone è quella della consapevolezza delle grandi sfide che interessano il nostro tempo e il nostro pianeta, ma anche della certezza che la costruzione di un futuro migliore coincide con la capacità di ogni singola comunità locale di trovare insieme le più adeguate risposte.

Per questo motivo Bottega Civica, come sua prima iniziativa, intende promuovere l'adozione delRegolamento Labsus per l'amministrazione condivisa dei beni comuni urbani, già adottato da decine di comuni italiani, al fine di sperimentare anche nel nostro territorio forme inedite di collaborazione responsabile tra amministrazione e cittadini.

Il contributo di tutti è fondamentale, nella prospettiva del pieno conseguimento delle finalità proposte. Il comitato promotore di Bottega Civica è composto da:

Chiara Patera, Emanuela Pispico, Giovanni Muia, Andrea De Ferraris, Cristiana Tondo, Sofia Caputo, Dolores Muia, Marcello Spagnolo.

Per informazioni scrivete a:

info@bottegacivica.it

page1image21328

13/07/2015